C’è genuinità, c’è natura, c’è vita. Alziamo i calici per il nuovo spot con Paolo Belli, nuovo volto e voce della famiglia Sancrispino! Brinda con noi!

“Dove c’è allegria c’è Sancrispino!” intona un irresistibile Paolo Belli ed è subito festa!

Raccontare per immagini

Raccontare il vino è un atto complesso – non bastano numeri e tecnicismi – si racconta con parole, gesti ed emozioni: una sintonia da cui non si può prescindere.

A partire dai primi spot, l’obiettivo di Sancrispino è sempre stato quello di far conoscere e raccontare gli elementi che stanno alla base della sua filosofia e il legame tra persone e territorio: i valori dell’azienda, la bontà sincera di un prodotto legato alla terra e al lavoro dei viticoltori.

È su queste considerazioni, e con parole nuove, che si innesta anche questo progetto: uno spot capace di raccontare tutte le anime di Sancrispino.
Lo spirito, la passione e la professionalità che muovono le persone che di questo racconto fanno parte, consumatore compreso.

Anche questa volta abbiamo scelto di farlo con un testimonial d’eccezione: Paolo Belli, cantante e conduttore televisivo di grande carisma e talento, volto familiare e amato ospite sempre presente nelle case degli italiani.

Sancrispino, il ritmo giusto per la tavola di tutti i giorni

Con l’augurio di passare un altro anno insieme e accanto alle persone che amiamo abbiamo deciso di raccontarlo proprio nei giorni di festa, ed è proprio la festa la protagonista della nostra storia.

Lo spot – girato nella splendida cornice di un borgo tipicamente italiano – partendo dalle vigne Sancrispino mette in scena una gioiosa e variopinta parata capitanata da un esuberante Paolo Belli.
Il formidabile entertainer canta e sfila attraverso il paese in compagnia di ballerini, musicanti, gente comune, portando allegria e gioia di vivere sulle note del jingle originale di cui Paolo Belli firma musica e parole.

Un piacevole swing, accattivante, originale e immediatamente orecchiabile, che il musicista emiliano-romagnolo ha saputo interpretare coinvolgendo tutti i partecipanti in una danza festosa.

Il corteo – con tanto di banda musicale – ci conduce attraverso le stradine medievali fino alla piazza del paese: c’è posto per tutti e una grande tavola è allestita.
La piazza e la tavola, entrambe simbolo di comunità e convivialità, invitano anche lo spettatore a partecipare, coinvolgendolo nel grande brindisi che si svolge sullo schermo.

L’obiettivo di raccontare il sapore della vita, attraverso un vino di tutti i giorni, è presto raggiunto: tutti i valori che da sempre ci guidano sono imbanditi.

In alto i calici per un anno ricco di nuovi progetti. Sempre più vicini a te.
Buona visione!