I migliori vini nascono sempre da una buona uva e dalla competenza di chi la lavora, come gli agronomi. Ma chi sono precisamente questi professionisti? Quale ruolo svolgono nel processo di creazione del vino Sancrispino?

Gli agronomi Sancrispino

Gli agronomi sono degli specialisti della produzione agricola. Grazie agli studi in agraria acquisiscono le competenze tecniche necessarie a guidare l’uomo circa i fattori che andranno a determinare la qualità e la quantità di una produzione agricola o zootecnica.

In campo vinicolo, la figura dell’agronomo affianca quella del viticoltore e dell’enologo ed è responsabile della valutazione e progettazione del vigneto.

Nella nostra azienda sono presenti 2 agronomi che coordinano il lavoro dei diversi operatori in vigna, si occupano di selezionare i migliori vitigni e di fornire al viticoltore tutte le informazioni necessarie all’impianto di una vigna.

Si tratta di collaboratori fidati che hanno fatto della natura e del vino la loro missione. Le loro giornate passano tra i filari di uva e i laboratori dove si assicurano che tutto stia procedendo per il meglio.

Il lavoro degli agronomi

Prima di dare vita ad un nuovo vigneto, i nostri agronomi si occupano di fare diverse valutazioni tecniche del terreno come l’analisi fisico chimica del suolo o della profondità, ma non solo: svolgono le analisi pedoclimatiche della zona al fine di determinare le alternative colturali possibili e scegliere così il tipo di vitigno da piantare.

A questo segue la progettazione logistica e la forma di coltura della vite. La scelta dovrà sempre rispondere ai requisiti di razionalità e sostenibilità.

Il lavoro però non si ferma qui: gli agronomi seguono il viticoltore nella fase d’impianto e di coltura della vite, per portarla gradualmente in produzione, dando indicazioni circa la potatura invernale e la potatura estiva.

Ancora, i nostri agronomi, dal mese di agosto, si occupano della campionatura settimanale della vite al fine di valutare l’evoluzione del processo di maturazione e dare inizio alla vendemmia non appena si concretizzano le caratteristiche ideali per il prodotto che intendiamo realizzare.

L’agronomo e la viticoltura sostenibile

Noi di Sancrispino ci impegniamo ogni giorno per curare e salvaguardare l’ambiente in cui operiamo. La terra dalla quale produciamo il nostro vino è per noi fonte preziosa che merita di essere rispettata e tutelata. In questa ottica il nostro operato non può prescindere dalla figura fondamentale dell’agronomo. Grazie agli studi in agronomia e alla competenza scientifica, permette ogni giorno di compiere le azioni più corrette per la salute del suolo, delle piante e del vino che andremo a produrre. Come una madre amorevole, sa scegliere il meglio per l’ambiente e le piante. Tutto questo è importante per le nostre terre e, quindi, per il nostro vino, ma è anche un atto dovuto ai nostri consumatori.

Scritto in collaborazione con Riccardo Castaldi, agronomo di Sancrispino.