Finalmente siamo liberi di poterci godere un gustoso picnic all’aria aperta. Complice l’arrivo della bella stagione i nostri piatti si colorano di sfumature estive e la voglia di mangiare pietanze fresche leggere si fa sentire maggiormente.

E per festeggiare non c’è niente di più bello che condividere un calice di vino con gli amici. Per l’occasione il Sancrispino Bio è piacevolmente perfetto, soprattutto se abbinato ad un tagliere di salumi, formaggi freschi e un delizioso Burger di verdure racchiuso in una soffice brioche. La praticità del bric, con tappo richiudibile, è l’ideale per questo tipo di occasione proprio perché facilmente trasportabile in qualsiasi luogo.

Ingredienti

Ingredienti per 6 burger buns:
450 g farina di manitoba (o 00)
7 g di lievito di birra secco (oppure 14 g di lievito di birra fresco)
40 g di zucchero 
240 ml latte tiepido 
75 g di burro a temperatura ambiente 
1 cucchiaino di sale
50 ml acqua
1 tuorlo
Semi vari

Ingredienti per 6 burger di verdure
2 patate
2 carote
100 g piselli
60 g parmigiano reggiano grattugiato 
Sale e pepe q.b.
Pan grattato q.b.
1 albume 
Olio extravergine q.b.

Procedimento :
In un recipiente versate l’acqua tiepida, il latte tiepido, lo zucchero e il lievito secco (se utilizzate quello fresco scioglietelo direttamente nel latte e poi lo versate sul resto degli ingredienti).

Mescolate il tutto con un cucchiaio e lasciate riposare per 10 minuti. In una terrina capiente versate la farina e il sale e mescolate per unire. Versate sulla farina il mix di acqua e latte precedentemente preparato e iniziate ad amalgamare con le mani. Una volta ottenuto un composto abbastanza compatto aggiungete il burro morbido a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti. Incorporate il burro all’impasto lavorando con le mani per circa cinque minuti.

Dovrete ottenere un impasto  elastico e completamente omogeneo.  Riponete l’impasto ottenuto in una terrina leggermente unta, coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare fino a raddoppio del volume. Ci vorranno circa due/ tre ore. Trascorso il tempo necessario infarinate una spianatoia, recuperate il panetto e dividete in sei parti uguali.

Formate delle palline lavorando tra le mani, riponete le palline ottenute in una teglia rivestita di carta da forno e coprite con un canovaccio pulito. Lasciate lievitare le brioches per 45 minuti.

Nel frattempo preriscaldare il forno statico a 180°, sbattete il tuorlo in una ciotolina e spennellate la superficie delle brioche. Aggiungete i semi e infornate in forno caldo per 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Ricetta di Anna Rita Granata