L’anguriata al vino bianco è il cocktail estivo leggero, gustoso, dissetante e ricco di frutta. Un tripudio di colori e vitalità. La ricetta ideale per un aperitivo tra amici che amano fare festa.

Ingredienti

Ingredienti 

1 anguria bella grossa
1 litro di vino bianco Sancrispino
½ ananas
2 kiwi
3 pesce
3 albicocche
1 mela
1 arancia
1 grappolo d’uva
1 limone
50 gr di zucchero
300 ml di acqua tonica

Procedimento per l’anguriata al vino bianco

Dividi l’anguria in due parti tagliandola a metà dalla parte più corta.

Svuota l’anguria della sua polpa e tienila da parte. Cerca di non rovinare la buccia perché sarà il contenitore della tua anguriata.

Ora prepara l’altra frutta. Taglia a pezzetti piccoli le pesche, le albicocche, la mela. Spremi il succo di metà limone per evitare che la frutta annerisca. Continua tagliando l’ananas e i kiwi. Aggiungi gli acini di uva.

Spremi l’arancia e l’altro limone e versa il succo sulla frutta. Aggiungi lo zucchero e mescola bene per far sciogliere tutti i cristalli.

In una brocca unisci il vino bianco Sancrispino con l’acqua tonica e mescola bene.

Versa il preparato nell’anguria, poi aggiungi la macedonia di frutta e 300 gr di polpa di anguria a pezzi, senza semi. Fai macerare il tutto per un paio d’ore in frigorifero prima di servirla.

Riempi delle coppette capienti e proponi un brindisi all’estate!

L’anguriata al vino bianco: un’idea in più!

Se vuoi rendere la tua anguriata un po’ più “forte”, puoi aggiungere al vino e all’acqua tonica anche 300 ml di Vodka. Naturalmente sarà più alcolica.

Per rendere la tua composizione più interessante, prova a intagliare i bordi dell’anguria e decorala con qualche ombrellino di carta o fiore.

Ami i cocktail belli freschi? Prova anche il nostro cocktail al vino rosso e frutti di bosco!